Via Cesare Battisti, 66034 Lanciano (CH)
@
Corrispettivi telematici: richiesta proroga mese di Luglio
Fisco
Lanciano, 19 Luglio 2019

Corrispettivi telematici: richiesta proroga mese di Luglio

Con la definitiva approvazione del Decreto Crescita è stata introdotta una norma che, correttamente interpretata dall’Agenzia delle Entrate, ha risolto il problema di moltissime imprese che, per oggettive difficoltà del mercato, non hanno potuto dotarsi del Registratore Telematico, entro la data del 1° luglio 2019, per poter trasmettere i corrispettivi. La medesima disposizione ha previsto, per i primi sei mesi dall’avvio del nuovo adempimento, l’obbligo di invio telematico dei corrispettivi giornalieri entro il mese successivo a quello di effettuazione delle operazioni. Ciò significa che il primo invio relativo ai corrispettivi del mese di Luglio,  per i numerosi soggetti che non hanno potuto attivare il registratore telematico scade il prossimo 2 settembre, considerat che il 31 agosto cade di sabato.

Considerato il periodo feriale che si frappone alla predetta scadenza del 2 settembre e i tempi ristretti per realizzare i programmi e gestire il nuovo adempimento da parte degli intermediari, CASARTIGIANI e le altre Organizzazioni di Rete Imprese Italia si sono rivolte in questi giorni al Vice Ministro Massimo Garavaglia per richiedere una proroga del predetto termine da adottarsi tramite un apposito D.P.C.M. La proposta avanzata è quella di accorpare al 30 settembre 2019 il termine per l’invio dei corrispettivi relativi ai mesi di luglio e di agosto senza creare alcun intralcio alle attività svolte dall’Agenzia.

Nell'auspicio che quanto sopra possa trovare accoglimento, Casartigiani vi terrà informati circa gli sviluppi dell’iniziativa.

 

Servizi
  • gino sdns
  • gino sdns
Sportelli
Organi paritetici
Link Utili
Comunicati
Partner
Convenzioni
Iscriviti alla Newsletter
© Copyright 2019 Business Booster s.r.l.